Articoli news

Rinnova il tesseramento

Questo bottone è a disposizione degli associati per il rinnovo della tessera, che non è possibile effettuare di persona a causa della situazione sanitaria.

Importo:   EUR

Natale 2011: un sacco di eventi a tinte giallonere

Natale 2011: un sacco di eventi a tinte giallonere!

La programmazione delle iniziative natalizie è iniziata con una decisione dolorosa, ma come suo solito la Torre non si perde d’animo e, invece di lasciare, raddoppia l'impegno. La decisione dolorosa è stata quella di rinunciare al coro a domicilio, che tante soddisfazioni aveva dato nel 2010. Purtroppo il sommarsi degli impegni familiari ha ridotto il numero dei cantori, fi no a rendere irrealizzabile uno spettacolo suffi cientemente valido. Come dicevamo, non ci siamo tuttavia persi d'animo e abbiamo voluto preparare una serie di iniziative decisamente nutrita. Innanzi tutto, concentrando gli sforzi, siamo riusciti a organizzarci per riproporre i canti natalizi almeno presso le case di riposo, nella mattina della Vigilia. Nel pomeriggio, invece, il Babbo Natale della Contrada porterà i doni a domicilio insieme ai suoi aiutanti, che leggeranno alcune storie natalizie. I contradaioli saranno a disposizione di chi volesse prenotare la visita, dalle 14 alle 19. Il numero di telefono di riferimento è 3493427514. Ma il calendario degli appuntamenti festivi comincia ben prima: dall'8 al 18 dicembre si ripeterà il mercatino di Natale, presso l'ex negozio Burei Moda Giovane, in corso Garibaldi 52. Troverete oggetti realizzati a mano dalle bravissime contradaiole: borsette, cuscini decorati, portacellulari, svuota tasche, oggetti di bigiotteria e altro ancora. Lo scopo dell'iniziativa è quello della raccolta di fondi per fi nanziare l'attività della Contrada, in particolare l'arricchimento del Corteo storico attraverso la realizzazione di nuovi abiti: per buona parte, infatti, le stesse mani di fata che confezionano farsetti e giornee per il Palio hanno realizzato gli oggetti che troverete al nostro mercatino, che sarà aperto al mattino dalle 10 alle 12 e al pomeriggio dalle 17 alle 19. Nell'ultimo weekend, sabato 17 e domenica 18, l'apertura pomeridiana sarà anticipata alle 15 per realizzare un mercato-scambio di giocattoli. Si tratta di una manifestazione sperimentale, in cui invitiamo tutti i bambini a portare un giocattolo che non usano più, purché si trovi in buone condizioni e sia di valore apprezzabile. In cambio di ogni pezzo, sarà possibile sceglierne uno tra quelli portati dagli altri bambini, o donati dai contradaioli o da altri cittadini. E' possibile fi n d'ora mettersi in contatto con noi per le donazioni: i giocattoli avanzati saranno conservati per future iniziative analoghe, o in alternativa devoluti in benefi cenza. Se la giornata di scambio avrà buon esito, intendiamo proporre un'edizione post-natalizia il giorno dell'Epifania, magari unendo allo scambio una bella merenda collettiva. Queste ultime iniziative si inseriscono nel progetto di rendere la Contrada un'associazione sempre più a 360 gradi. Attraverso l'offerta di momenti di ricreazione e socializzazione per bambini e famiglie, di cui il doposcuola è la pietra angolare, confi diamo di ricucire piano piano quel clima di relazioni che oggi viene chiamato “coesione sociale”. In tempo di crisi, con orizzonti sempre più incerti, abbiamo l'ambizione di rendere la Contrada un punto di riferimento per la nascita e lo sviluppo di tutte quelle forme di "social economy" che si vanno moltiplicando, per far fronte alle crescenti diffi coltà economiche. Tornando alla Vigilia di Natale, è ormai irrinunciabile l'appuntamento dopo la Messa di Mezzanotte, fuori dalla chiesa di Santa Croce, per la cioccolata e il vin brûlé, insieme a una fetta di panettone o pandoro.